martedì 21 febbraio 2017

mercoledì 15 febbraio 2017

E il naufragar m'è orrendo in questo sugo (di seppia)

Tempus fugit, etiam sepia.

Amici e amiche degli sport acquatici anche a tavola, benvenuti su Orrori da Mangiare, il blog che non ti dà il permesso di fare il bagno se non sono trascorse 4 ore dall'ultimo pasto.

lunedì 13 febbraio 2017

Amore, dobbiamo parlare! Ma prima ti offro questo antipasto di cartone. Speciale #SanValentino

Qualunque cosa siano, questi 'cosi' sono ripieni di prosciutto, formaggio e noci


Amici e amiche dell’amore, collezionisti di partner, devoti di San Valentino Martire della Cucina, benvenuti su Orrori da Mangiare, il blog che vi deve parlare, ma non subito.

giovedì 9 febbraio 2017

Cosa fare se il tuo chihuahua delimita il territorio attorno ai pancake.

Quel tovagliolo verde a pois è lì solo per ingannarvi
Amici a quattro zampe e amici degli amici a quattro zampe, benvenuti su Orrori da Mangiare, il blog che a volte fa fatica a conquistare la stazione eretta.

venerdì 3 febbraio 2017

Ape Maia, perdona questi foodblogger perchè non sanno quello che fanno

Lo stesso senso del vero ravvisabile nel circo Barnum.

Amiche e amici di Morgan Freeman, benvenuti su Orrori da Mangiare, il blog che se rimanete fermi non vi punge.

mercoledì 1 febbraio 2017

“Che bel materasso! È un memory?” ‘Che vai farneticando, amore, vieni a tavola e mangia!’




Polenta, in provincia di Tristezza.
 (by Wasabi)

L’inverno, è noto, consente una alimentazione caloricamente molto poco corretta, rispetto al quadro generale della malnutrizione mondiale.

Durante il resto dei mesi non si osa, intrattenendo lo stomaco a mezzo parchi pasti, insalatine, veloci tramezzini sotto l’ufficio, concedendo allo stravizio il tempo del fine settimana – pizzona sociale il sabato e pranzo suoceresco della domenica, con annessa partita in tv; il connubio getta il povero cristo in uno stato di premorte fino al terzo fischio dell’arbitro.

mercoledì 25 gennaio 2017

Parmigiana di fettine: l'oblio della decenza in un piatto.

Di' la verità, vuoi prendermi per il culo?
Amiche e amici degli epic fails, bentornati su Orrori da Mangiare, il blog che tutti leggono e nessuno ammette di farlo. Oggi vogliamo assestarci una bella bastonata tra il lobo temporale e quello frontale, così da perdere conoscenza o quantomeno perdere per sempre le facoltà cognitive, e tuffarci così a peso morto in questo piatto repellente. Non abbiate paura, vi teniamo la mano.

martedì 24 gennaio 2017

Zucchine bollite in salsa aka impugnazione dell’eredità e vendetta sul genere umano


Preferiamo leccare il sudiciume scuro tra le mattonelle del vostro tinello, piuttosto che mangiare cotanto squallore!

(by Wasabi)

Questa ricetta dovrebbe intitolarsi “Come far diventare gradevoli anche le zucchine bollite”, in realtà si tratta di una preparazione davvero antica, le preparava già mia nonna più di 70 anni fa.

Scopri altri orrori

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...