sabato 11 ottobre 2014

Altro che scatolette, i miei animali mangiano sano: parola di foodblogger.

Click per ingrandire. Nella vecchia fattoria, ia ia oooh!
Pasta e ceci trasformata in frittata: com'è possibile che ancora non ti hanno dato il Nobel per la cucina? E' un'idea geniale, pazzesca, stupenda!
Scherzavo, in realtà fa schifo...
Chiariamo subito una cosa: anche se il titolo parla di bestie affamate, questa 'cosa' in foto non è un pastone per cani, e non si tratta neanche di avanzi mischiati assieme per sfamare gli animali da cortile; questa specie di cibo che vedete inchiodato in padella è stato preparato per gli umani, ed è una foto ricetta apparsa su un food blog italiano. Non siete contenti?

Chi di voi si è appena innamorato di questa frittatona? Vedo molte braccia sollevate. Ok, allora vi daremo la ricetta, davvero facile. Tanto facile che sembra uno scherzo. Dunque, se vi avanzano dei ceci dal giorno prima (oppure potreste acquistare un barattolo di quelli precotti), li fate saltare in padella con della cipolla, nel frattempo prepari degli spaghetti (spaghetti? Con i ceci? Ma che razza di abbinamento malato è?), e li amalgami ai ceci con le uova, in modo da preparare una bella succulenta frittata.

Le porte della fantasia sono aperte, anzi spalancate, anzi non esistono nè porte nè finestre, e il foodblogger può vagare libero come un fantasma e la sua voglia di creare e sperimentare con il cibo non ha freni e soprattutto corre più avanti di quanto noi possiamo pensare.

Grazie. Grazie per questa ricetta.

Merida, ne gradisci una fetta? O come dice il foodblogger, 'un pezzo'?


4 commenti:

  1. Friggere tutto a cazzo con le uova coagulate dal caldo non può essere definito un piano geniale ma con quegli ingredienti ci si può fare un primo ottimo. Spaghetti e ceci si abbinano benissimo, basta passarli.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. E noi adoriamo te. Continua a seguirci! :D

      Elimina

Scopri altri orrori

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...