martedì 7 ottobre 2014

La cassata photoshoppata: quando il foodblogger ha qualcosa da nascondere.

Click per ingrandire. Attenzione, pavimento scivoloso.
Quando credevamo di averle viste tutte, ecco che sbuca questa torta come l'omino a molla nelle scatole dei cartoni animati!
Ammirate insieme a noi questo capolavoro della pasticceria e celebrate il puro non sense con questa stella di natale di plastica abbinata ad un dolce della tradizione pasquale. Genio e sregolatezza, dunque. Come questi colpi di spatola con cui è stata decorata la cassata, forse alla cieca, forse al buio, forse in auto.

Perdetevi insieme a noi nella lividezza dello zucchero e nelle curve accoglienti di questo dolce esangue e approssimativo, e posate il vostro languido sguardo sulla glassatura, eseguita quasi certamente durante un attacco di schizofrenia paranoide.

Ma fermi un attimo! Cosa accade sotto ai nostri occhi? Cosa abbiamo notato? Quale trucco si cela dietro la bellezza inarrivabile di questa torta? Come per tutte le modelle che si rispettano, le cui fotografie vengono ritoccate per fare piccoli aggiustamenti estetici ed eliminare le imperfezioni, anche la foto di questa torta è stata photoshoppata!


Guardate la zona all'interno delle rettangolo rosso e scoprirete che qualcuno voleva nasconderci qualcosa. Ma cosa? Una sbavatura? Un enorme grumo di zucchero? Un pezzo di torta mancante? Un particolare agghiacciante?
Non lo sapremo mai, è questo il bello del food blogging!

Ti piace Orrori da Mangiare?

Diventa fan della nostra pagina Facebook, per non perderti nemmeno una battuta e rimanere aggiornato sulle nuove orribili ricette che pubblichiamo!
Hai visto una ricetta orrenda e vuoi segnalarla? Niente di più semplice: la segnalazione è anonima, leggi qui per sapere cosa accettiamo e cosa rifiutiamo!
Condividi il blog tra i tuoi amici!

1 commento:

  1. Photoshop per photoshop, tanto valeva nascondere tutta la torta! :-)

    RispondiElimina

Scopri altri orrori

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...