giovedì 29 maggio 2014

Giovedì gnocchi e venerdì divorzio.

Click per ingrandire. Dài che puoi farcela!
Cosa c'è di più stuzzicante e goloso di un buon piatto di gnocchi? Non guardate la foto, io parlavo in generale...


Cos'è, un piatto di pasta e latte? Gnocchi annegati in latte d'asina? Chicche in brodaglia organica? Niente di tutto questo, amici degli orrori a tavola: ci troviamo al cospetto di un clamoroso piatto di gnocchetti alla panna da cucina! Proprio così! Cosa vi aspettavate, una pietanza della Maison Pic? Non rompete le scatole e succhiatevi questo piatto con la cannuccia!

Con la smodata quantità di 100 ml di panna da cucina versata senza ritegno su 250 gr. di gnocchetti, questo piatto può essere sia mangiato che bevuto. Adatto ad ogni esigenza della vita moderna, può esser messo tranquillamente nel thermos e ciucciato in metropolitana, magari quando lo stomaco inizia a brontolare a metà mattina, e si ha voglia di uno spuntino a base di panna liquida. Molto ma molto liquida.

In alternativa, se siete amanti delle tradizioni, questi favolosi gnocchetti possono essere assimilati in un classico piatto, e con l'aiuto di un cucchiaio, possono essere sorbiti con allegria, in compagnia di tutti i familiari.

Gnocchi e panna, panna e gnocchi, panna&panna. Insomma, sparatevi 'sto liquame, io guardo in frigo se è rimasta un po' di mortadella.




1 commento:

  1. Ahahhaha ragazzi grazie per le risate quotidiane! :-D

    RispondiElimina

Scopri altri orrori

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...